Menu
Africa / America / Argentina & Patagonia / Asia / Australia / Canada / Cuba / Emirati Arabi / Giordania / Guide Pratiche / Maldive / Messico / Mondo / Russia & Siberia / Sri Lanka / Thailandia

Come richiedere la patente internazionale: convenzione di Ginevra e Vienna

Una delle cose da controllare sempre quando si vuole intraprendere un viaggio on the road all’estero è il tipo di patente richiesta per il noleggio auto e per poter guidare nello stato che si desidera visitare. Non sempre la patente italiana è accettata e molto spesso viene richiesta la patente internazionale secondo la convenzione di Ginevra 1949 oppure di Vienna 1968.

In questa piccola guida vogliamo darvi tutte le informazioni necessarie per poter richiedere la patente internazionale, le tempistiche e i costi effettivi. Vi consigliamo di muovervi con un po’ di anticipo con la richiesta e di non arrivare troppo sotto data.

Come richiedere la patente internazionale: convenzione di Ginevra e Vienna

Patente internazionale
Patente internazionale

Documenti necessari per la richiesta e il rinnovo

Per poter richiedere la patente internazionale bisogna procurarsi i seguenti documenti:

  • modello di richiesta TT746 (che potete trovare presso gli uffici) compilato e firmato
  • attestazione del versamento di € 10,20 sul c/c 9001 (bollettino prestampato che potete trovare in posta o in motorizzazione)
  • attestazione del versamento di € 16,00 sul c/c 4028 (bollettino prestampato che potete trovare in posta o in motorizzazione)
  • una marca da bollo da € 16,00
  • due fototessere recenti, di cui una autenticata. Potete farla autenticare direttamente allo sportello se siete voi a richiederla personalmente, oppure in comune se volete delegare qualcuno.
  • fotocopia fronte e retro della patente di guida in corso di validità e della tessera sanitaria.

Al momento della consegna del documento occorre presentare in visione la patente di guida in corso di validità.

La domanda può essere presentata anche da una persona delegata. In questo caso la persona delegata deve avere anche i seguenti documenti:

  • delega in carta semplice firmata dal delegante
  • proprio documento di identità originale
  • copia del documento di identità del delegante

Vi ricordiamo che per la Sicilia, per la Valle d’Aosta e per le provincie del Trentino Alto Adige e del Friuli Venezia Giulia potrebbero cambiare gli importi, i bollettini e le modalità di pagamento. In queste regioni gli uffici della motorizzazione dipendono dal relativo ente locale e non dal Ministero. In questo caso vi suggeriamo di contattare direttamente l’Ufficio della Motorizzazione prima di recarvici o di controllare le informazioni direttamente sui siti web delle amministrazioni locali.

Per rinnovare la patente dovrete seguire esattamente le stesse modalità che avete seguito per il rilascio della stessa, con tutti i costi precedenti. L’unica differenza è che dovrete compilare un modulo di rinnovo, anziché di richiesta, che potete trovare presso le sedi della motorizzazione.

Patente internazionale - Modello TT746
Patente internazionale – Modello TT746

Dove presentare la richiesta

La richiesta per la patente internazionale va presentata all’Ufficio della Motorizzazione Civile della vostra provincia.

Potete richiedere la patente internazionale anche presso l’ufficio ACI (Automobile Club d’Italia) della vostra città. In questo caso pagherete un sovrapprezzo per la gestione della pratica, ma si occuperanno di tutto loro (modulistica e bollettini). Il costo è di circa € 76/80,00. I documenti necessari sono:

  • due fototessere di cui una autenticata
  • patente di guida italiana valida
  • carta di identità
  • codice fiscale

Tipologie di patente internazionale

Per la maggior parte dei paesi al di fuori dell’Europa è richiesta la patente internazionale di guida, che deve sempre essere accompagnata dalla patente nazionale in corso di validità. La patente internazionale non è altro che la traduzione della nostra patente di guida italiana e un documento che ne riconosce la validità all’estero.

Le convenzioni internazionali esistenti prevedono due diversi modelli di patente internazionale:

🚗 Modello di Ginevra 1949: ha una validità di 1 anno, nei limiti della validità della patente italiana. È stata sottoscritta a Ginevra il 19 settembre 1949 ed è stata ratificata da 95 Stati, tra cui Argentina, Armenia, Australia, Bolivia, Cambogia, Canada, Cile, Cina, Colombia, Corea del Sud, Cuba, Egitto, Emirati Arabi Uniti, Federazione Russa, Giappone, Giordania, Haiti, India, Indonesia, Iran, Laos, Malesia, Marocco, Messico, Namibia, Nepal, Nuova Zelanda, Oman, Perù, Polinesia Francese, Singapore, Sri Lanka, USA, Sud Africa, Thailandia.

🚗 Modello di Vienna 1968: ha una validità di 3 anni, nei limiti della validità della patente italiana. È stata sottoscritta a Vienna l’8 novembre 1968 ed è stata ratificata da 72 paesi, tra cui Argentina, Armenia, Australia, Azerbaijan, Bahamas, Bielorussia, Brasile, Cile, Corea del Sud, Ecuador, Emirati Arabi Uniti, Federazione Russa, Filippine, Giordania, India, Indonesia, Iran, Laos, Messico, Mongolia, Namibia, Nuova Zelanda, Oman, Perù, Polinesia Francese, Singapore, Sud Africa, Tanzania, Uruguay, Uzbekistan, Venezuela, Vietnam.

Per verificare la tipologia di patente richiesta vi consigliamo di collegarvi al sito Viaggiare Sicuri, scegliere la vostra destinazione e consultare la voce ‘mobilità’.

Potete richiedere entrambi i modelli, ma fate attenzione a richiedere quello accettato dal paese che desiderate visitare. Alcuni paesi accettano entrambi i modelli, altri solo uno dei due.

Patente internazionale
Patente internazionale

Tempistiche

Le tempistiche variano molto a seconda del carico di lavoro dell’Ufficio della Motorizzazione in cui vi recherete. Noi vi consigliamo di presentare la richiesta almeno un mese prima del vostro viaggio in modo da avere tutto il tempo a disposizione per poterla ritirare.

Solitamente ci vogliono circa 10 giorni lavorativi, ma può capitare che nei periodi in cui il carico di lavoro è maggiore ci mettano anche 15/20 giorni per consegnarvela. A noi a Varese una volta l’hanno addirittura consegnata in giornata.

Costi

Il costo per la richiesta presentata in autonomia presso l’Ufficio della Motorizzazione Civile è di € 42,20 che altro non è che la somma di:

  • € 16,00 e € 10,20 dei due bollettini
  • € 16,00 della marca da bollo

Ovviamente a questo vanno aggiunti i costi delle fototessere se non le avete e delle fotocopie dei documenti, ma sono abbastanza irrisori.

Patente internazionale
Patente internazionale

Se volete organizzare un viaggio on the road questi articoli potrebbero esservi utili:

Per sapere le varie regole da seguire per guidare all’estero date un’occhiata ai seguenti articoli:

No Comments

    Leave a Reply