Menu
Asia / Cina

Cosa vedere a Xi’An: Esercito di Terracotta e Tomba di Jingdi

Dopo aver fatto un giro di Xi’An, del centro, del centro storico, della torre del tamburo e della torre della campana e di tutte le altre attrazioni turistiche, vi consigliamo di uscire dal caos della città e di visitare i seguenti posti: il famoso esercito di terracotta e la meno famosa tomba dell’imperatore Jingdi.

Xi'An - Esercito di terracotta
Xi’An – Esercito di terracotta

Xi’An – Esercito di terracotta

L’Esercito di terracotta costituisce una delle scoperte archeologiche più famose del mondo. Si crede che l’imperatore Qin Shi Huangdi, primo unificatore della Cina, terrorizzato dalla possibilità di incontrare nell’aldilà gli spiriti dei suoi nemici, oltre 2.000 anni fa fece costruire questo esercito a grandezza naturale per vegliare sulla sua anima.
La seconda ipotesi è che si aspettava di continuare a governare il suo regno anche nell’aldilà.
Questo spettacolare sito è stato scoperto del tutto casualmente da dei contadini intenti a scavare un pozzo in una annata di grande siccità!

Xi'An - Esercito di terracotta
Xi’An – Esercito di terracotta

All’interno dell’area si trovano 3 fosse contenenti i guerrieri e un museo.
Noi siamo partiti dalla fossa numero 3, la più piccola e lontana, che contiene il minor numero di guerrieri e cavalli. Si pensa siano gli ufficiali fidati dell’imperatore.
Successivamente siamo andati alla fossa numero 2, contenente circa 1.300 statue e nella quale si possono vedere differenti tipologie di guerrieri.
Infine abbiamo visitato la fossa numero 1, la più importante e maestosa, e siamo rimasti a bocca aperta da quanta bellezza ci siamo trovati davanti agli occhi! Questa fossa contiene circa 2.000 statue ben conservate, ma si pensa che ce ne siano all’incirca 6.000.
È sorprendente quanto siano ben curati i dettagli di ogni singola statua, tutte differenti tra di loro sia negli abiti che nelle acconciature.
In questo padiglione è inoltre possibile visitare un aerea di restauro, dove viene spiegato il lavoro degli archeologi e come vengono ricostruite le statue rinvenute in cattivo stato.

Il museo invece contiene alcune delle statue rinvenute con i colori originali e delle ricostruzioni di come si pensava fossero disposti i soldati attorno alle carrozze.

Xi'An - Esercito di terracotta
Xi’An – Esercito di terracotta

Come arrivare e costi:

All’uscita della stazione centrale di Xi’An andate verso sinistra fino ad arrivare al parcheggio degli autobus. Da qui partono gli autobus n. 306 (verdi o blu) che portano fino all’esercito al costo di 8¥ (il biglietto si fa sul pullman). Questi autobus partono quando sono pieni e ci impiegano circa un ora, sono provvisti di aria condizionata e sono abbastanza comodi.
Durante il tragitto fermano anche alle Sorgenti termali di Huáqīng e al Mausoleo di Qin Shi Huangdi.
L’autobus per tornare indietro è il 914 e costa sempre 8¥ a testa. Si prende al di fuori del parcheggio delle auto.
Il biglietto di ingresso al sito costa ¥150 a persona da marzo a novembre e ¥120 da dicembre a febbraio.
Il sito è aperto da marzo a novembre dalle 8.30 alle 17.30 e da dicembre a febbraio dalle 8.30 alle 17.00.

Xi'An - Esercito di terracotta
Xi’An – Esercito di terracotta

Xi’An – Tomba dell’Imperatore Jingdi

Questo sito è in totale contrasto con l’Esercito di terracotta. Jingdi era un imperatore della dinastia Han che fondò il suo regno sul principio del ‘wúwéi’, ovvero della non azione e non interferenza. Volle migliorare la vita dei suoi sudditi abbassando le tasse e rendendo le condizioni di vita più agevoli. Era contro le spedizioni militari e improntato di più verso la diplomazia.

Xi'An - Tomba dell'Imperatore Jingdi
Xi’An – Tomba dell’Imperatore Jingdi

All’interno del sito ci sono un museo, la tomba e l’aerea degli scavi.
La tomba è formata da 21 fosse, alcune ricoperte in vetro, dove è possibile osservare gli scavi effettuati e le statuette in terracotta rinvenute. Si ritiene che fossero circa 50.000 e rappresentano eunuchi, animali domestici, donne guerriere e servi.
Nel museo sono esposte le statuette rinvenute con i colori originali e molte statuette ridipinte, mentre le parti in legno sono andate perdute.

Xi'An - Tomba dell'Imperatore Jingdi
Xi’An – Tomba dell’Imperatore Jingdi

Come arrivare e costi:

Per raggiungere la tomba prendere la linea 2 della metto fino a Shitushuguan, uscire dall’uscita D e prendere l’autobus n. 4 al costo di ¥1. Parte ogni ora dalle 8.30, mentre per tornare ci sono solo 4 corse: 9.00 – 12.00 – 16.00 – 17.00.
Il biglietto di ingresso della tomba costa ¥90 a persona da marzo a novembre e ¥65 da dicembre a febbraio.
Il sito è aperto dalle 8.30 alle 19.00 da marzo a novembre e dalle 8.30 alle 18.00 da dicembre a febbraio.

Xi'An - Tomba dell'Imperatore Jingdi
Xi’An – Tomba dell’Imperatore Jingdi

Se siete interessati ad un viaggio in Cina, date un’occhiata anche ai seguenti articoli:

Per vedere qualche foto del nostro viaggio in Cina vi rimandiamo alla Photo Gallery.

No Comments

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.