Menu
Asia / Cina

Escursioni in Cina: un giorno al Jiuzhaigou National Park

Una giornata al Jiuzhaigou National Park per evadere dal caos delle grandi città cinesi. Era proprio quello di cui avevamo bisogno dopo 15 giorni di viaggio in Cina! Il Jiuzhaigou National Park è uno dei tanti siti cinesi dichiarati patrimonio dell’umanità dall’Unesco ed è una delle più importanti e famose mete turistiche del Sichuan.

Cina - Jiuzhaigou National Park
Cina – Jiuzhaigou National Park

Una leggenda narra che il dio Dage si fosse perdutamente innamorato della dea Wuno Semo e le avesse regalato uno specchio fatto di vento e nuvole. Un demone però, geloso della loro relazione, le fece cadere dalle mani lo specchio che si ruppe in 114 pezzi. Essi si trasformarono nei coloratissimi laghi della valle di Jiuzhaigou.

La valle e i due itinerari

La valle si divide in due aree, percorso orientale e percorso occidentale, entrambi serviti dalle tante e frequenti navette.

Dopo aver passato il ticket counter, verrete indirizzati verso la prima banchina per prendere la navetta che vi porterà all’interno del parco. Da qui inizia la visita.

Noi ci siamo diretti subito verso la fine del percorso orientale, secondo noi quello meno affascinante, in modo da far smaltire la folla. La navetta per questa zona la si prende alla ‘Rhino Lake Bus Stop’, che si può raggiungere tranquillamente a piedi dalla fermata dove vi lascia la prima navetta, passando dal Tiger Lake, dalle Shu Zheng Falls fino ad arrivare all’omonimo Rhino Lake.

Jiuzhaigou National Park
Jiuzhaigou National Park – Shu Zheng Falls
Jiuzhaigou National Park
Jiuzhaigou National Park – Tiger Lake
Jiuzhaigou National Park
Jiuzhaigou National Park – Rhino Lake

Siamo arrivati fino alla Virgin Forest, una foresta di alberi secolari, per poi tornare indietro a piedi fino al Grass Lake e allo Swan Lake, due bellissimi laghetti azzurro acceso immersi nel verde della vegetazione circostante.

Jiuzhaigou National Park
Jiuzhaigou National Park – Virgin Forest
Jiuzhaigou National Park
Jiuzhaigou National Park – Grass Lake
Jiuzhaigou National Park
Jiuzhaigou National Park – Swan Lake

Da qui abbiamo preso la navetta per tornare indietro e fermarci all’Arrow Bamboo Lake and Waterfall, Five Flower Lake e Panda Lake, fino ad arrivare alle famose Cascate del Banco di Perle, le più belle cascate del parco. Siamo rimasti a bocca aperta di fronte alla loro grandezza e bellezza!

Jiuzhaigou National Park
Jiuzhaigou National Park – Arrow Bamboo Lake
Jiuzhaigou National Park
Jiuzhaigou National Park – Arrow Bamboo Lake Waterfalls
Jiuzhaigou National Park
Jiuzhaigou National Park – Panda Lake
Jiuzhaigou National Park
Jiuzhaigou National Park – Pearl Shoal Waterfall

Per prendere la navetta per il percorso occidentale siamo dovuti tornare al tourist center e passare in mezzo al mercato coperto di souvenir. La navetta si dirige subito al Long Lake, l’ultimo lago di questo percorso.

Jiuzhaigou National Park
Jiuzhaigou National Park – Long Lake

Ci siamo fermati in questo piccolo angolo di paradiso per pranzare (pranzo al sacco preparato dall’hotel dato che all’interno i prezzi sono molto alti) e poi ci siamo diretti al vicino Lago dei Cinque Colori, secondo noi il più bel lago di tutto il parco. L’acqua è talmente limpida e pulita che si riesce addirittura a intravedere perfettamente il fondo.

Jiuzhaigou National Park
Jiuzhaigou National Park – 5 Colours Lake

Questo itinerario è il modo migliore per ottimizzare i tempi se avete a disposizione una sola giornata.

Costi d’ingresso al Jiuzhaigou National Park:

  • Biglietto intero: da maggio a metà novembre 310 Yuan e da fine novembre ad aprile 170 Yuan
  • Biglietto ridotto: da maggio a metà novembre 200 Yuan e da fine novembre ad aprile 130 Yuan

Il biglietto è valido per un solo ingresso e non ci sono biglietti cumulativi, se volete visitare il parco per più giorni dovrete prendere un biglietto al giorno.

In alta stagione vi consigliamo di comprarlo il giorno prima della visita tramite il vostro hotel. Di solito applicano 10 Yuan di commissione per il servizio.

Orari del Jiuzhaigou National Park:

  • Da maggio a metà novembre: dalle 7.00 alle 19.00 (l’ultimo ingresso è 3 ore prima della chiusura, ma ve lo sconsigliamo)
  • Da metà novembre ad aprile: dalle 8.00 alle 18.00

Dove soggiornare:

Noi abbiamo alloggiato per due notti all’Angelie Hotel, suggerito dalla Lonenly Planet. Il personale parla bene inglese, il rapporto qualità prezzo è ottimo e le camere sono spaziose e pulite. Il Wi-Fi funziona perfettamente in camera.

È possibile fare colazione, pranzo e cena occidentale oppure tipica cinese. Nei dintorni ci sono anche tanti ristoranti e locali tipici cinesi, più economici rispetto al ristorante/bar dell’hotel.

Il costo per una camera doppia con bagno privato e aria condizionata parte da 200 Yuan.

L’hotel si trova a 1.5 km dalla stazione degli autobus e a circa 500 metri dall’ingresso del parco.

Come arrivare al Jiuzhaigou National Park:

La città più comoda e meglio servita dai mezzi di trasporto pubblici è Chengdu. La stazione da cui partono gli autobus è quella di Xīnnánmén, vicino alla omonima fermata della metropolitana. Vi consigliamo di arrivare prima delle 7.00 del mattino per prendere i biglietti.

Gli autobus per Jiuzhaigou partono alle 7.55 o alle 8.10, il biglietto di andata e ritorno costa circa 297 Yuan a persona e varia a seconda della tipologia di autobus. Il viaggio dura circa 10 ore con sufficienti (a volte anche troppe) fermate intermedie.

Una volta arrivati alla stazione degli autobus di Jiuzhaigou dovrete recarvi alla biglietteria, situata dalla parte opposta della strada, a ritirare i biglietti di ritorno. Il personale non parla inglese ed è abbastanza scontroso, dovrete recarvi nella sala vicino alle macchinette automatiche e comunicare la data in cui volete prendere l’autobus per il ritorno. Vi consigliamo di farvi scrivere dal vostro hotel di Chengdu tutte le indicazioni in cinese sia per i biglietti di andata sia per quelli di ritorno.

Jiuzhaigou National Park
Jiuzhaigou National Park – Long Lake

Se siete interessati ad un viaggio in Cina, date un’occhiata anche ai seguenti articoli:

Per vedere qualche foto del nostro viaggio in Cina vi rimandiamo alla Photo Gallery.

No Comments

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.